Coniglio al vino con cipolline

venerdì 23 novembre 2007

Giorno libero! Finalmente un po' di tempo per cucinare qualcosa di sfizioso :)
Come ho già detto qui, adoro le cipolline bianche, ho trovato questa ricetta del coniglio con le cipolline e non ho saputo resistere!!!!
Coniglio al vino con cipolline:
coniglio a pezzi (il mio era sui 600 g)
pancetta tesa 60 g
cipolline bianche 200 g (ho comprato le confezioni da 500 g che tanto a pulirle il peso diminuisce tanto)
salvia
olio d'oliva
vino bianco 100 ml
brodo vegetale 100 ml
sale grosso 1 cucchiaio
aceto di vino bianco 50 ml
sale e pepe

Preparazione del coniglio:
Lavate i pezzi del coniglio in acqua, aceto e il cucchiaio di sale grosso e poi asciugateli con un telo da cucina ben pulito.

Fate rosolare la pancetta tagliata a striscioline sottili  per 2 minuti, senza altro condimento. Aggiungete l'olio d'oliva, le cipolline e la salvia (io quest'ultima non l'ho messa perché mi sono accorta all'ultimo momento che era sciupata), mescolate e fate insaporire per 2 minuti a fuoco medio. Unite i pezzi del coniglio e rosolate per 5 minuti a fiamma vivace mescolando delicatamente, bagnate con il vino bianco e lasciatelo evaporare per 2 minuti. Versate quindi il brodo caldo, salate, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per 30 minuti mescolando di tanto intanto. Spegnete la fiamma e lasciate riposare coperto per 20 minuti (così i sapori si amalgamano bene).
Rimettete sul fuoco al momento di servire, spolverizzate con un abbondante macinata di pepe, mescolate e continuate la cottura per 10 minuti. Versate la pietanza nel piatto da portata e servite caldo.
Appena mi vede prendere la macchina fotografica per immortalare le mie ricette Andrea comincia a dirmi: "Me Mamma, me!!!!" si mette in posa e sfodera uno dei suoi sorrisi accattivanti, come fare a resistere? :)

mini tortine salate

mercoledì 14 novembre 2007

Mini tortine salate:
pasta sfoglia (quella confezionata)
una zucchina
una patata
una carota
scamorza dolce
olio d'oliva
sale e pepe

per il ripieno:
ho pulito una patata, una zucchina, una carota e le ho tagliate a pezzettini. Le ho messe in una padellina antiaderente con un filo d'olio e le ho fatte cuocere a fuoco vivo. Quando sono diventate un po' croccanti le ho salate e pepate ed ho tolto dal fuoco. Le ho messe da parte per farle raffreddare un attimo.

Ho steso la pasta sfoglia per renderla soffice, l'ho ritagliata in forme rotonde con cui ho foderato gli stampini precedentemente imburrati e infarinati. Ho farcito con le verdure e la scamorza tagliata a dadini, ed ho ricoperte con un altro disco di sfoglia. Le ho fatte cuocere in forno caldo a 200° per 15/20 minuti, controllando comunque che il colore della sfoglia fosse ben dorato. Le ho sfornate e le abbiamo mangiate tiepide perché calde non si tenevano in bocca ;D

Voglia di mele e cannella...

mercoledì 7 novembre 2007

L'altro giorno avevo una gran voglia di mele e cannella, ma perché questa voglia? Perché mercoledì scorso ho fatto la torta di mele ultrarapida della cuoca dell'altro mondo (di nome e di fatto) Alex... E' una meraviglia per il palato, di una dolcezza strepitosa che ti prende a tal punto che non ti puoi fermare ad una fetta soltanto, ottima tiepida, ma buonissima anche fredda, insomma per me è diventata la torta di mele per eccellenza :) Peccato che è durata solo due giorni, perché l'ha trovata irresistibile anche Gianluca!
Quindi mi era rimasta la voglia di mangiarne ancora una fetta, ma non avendo abbastanza mele per cimentarmi di nuovo in quel capolavoro mi sono arrangiata con un plum cake con una mela sola e la cannella, in fatto di dolci riesco sempre a trovare un'alternativa, sono troppo golosa :D

Voglia di mele e cannella:
250 g di farina autolievitante
150 g  di zucchero
2 uova+2 chiare
1 bustina di vanillina
30 g di olio d'arachidi
100 g di latte
1 yogurt bianco
50 g di burro morbido
1 mela
2 cucchiaini di cannella in polvere

Ho preso la mia mela, l'ho sbucciata e tagliata a dadini piccoli, l'ho messa in una ciotolina e ho strizzato sopra qualche goccia di limone per non farla annerire. Ho lavorato con le fruste a mano le uova con lo zucchero, poi ho aggiunto il burro a pezzettini e ho mescolato molto bene per amalgamare il tutto. Ho unito quindi lo yogurt, l'olio, il latte e la vanillina. Ho incorporato anche la farina mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo. Avevo due chiare che mi erano avanzate, le ho montate a neve e le ho aggiunte lentamente al composto, ho aggiunto anche la mela e i due cucchiaini di cannella in polvere.
Ho versato il composto nello stampo da plum cake imburrato e infarinato e l'ho messo in forno già caldo a 170° per 45/50 minuti.

Non c'è stato paragone con le torta di mele ultrarapida, ma è venuto fuori un buon dolce da colazione, di quelli da pucciare ;) Unica cosa non si sentiva molto la cannella, nell'impasto a crudo era più forte (si sono una che adora gli impasti delle torte, ripulisco sempre la ciotola slurp...) voi avete idea del perché, ne dovevo mettere di più? :)

Fettunta

lunedì 5 novembre 2007

Fettunta:
pane casalingo raffermo
aglio
olio di frantoio
pepe in grani
sale

Tagliate il pane a fette intere, alte circa un dito e mettetele su una gratella ad abbrustolire sulla brace (io non avendo la possibilità di fare la brace le ho messe in forno caldo a 100° per un po'), devono diventare ben cotte dalle parti, ma morbide all'interno.
Quando sono ancora calde strofinatele da una parte sola con uno spicchio d'aglio; salatele leggermente, pepatele e cospargetele con abbondante olio d'oliva assolutamente toscano e nuovo, appena franto. Mangiatele subito calde e croccanti!

Tempo di raccolta delle olive e quindi OLIO NUOVO :). Mio suocero si è messo subito all'opera e con il primo olio che ci ha portato ci siamo gustati un'ottima fettunta!
Come dice il nome stesso ci siamo unti le mani, ma ne vale la pena perché è buona e genuina! Con l'aglio pizzica un po', ma tanto poi passa!!!
Vi consiglio di provare, magari riuscendo a trovare dell'olio nuovo toscano che è veramente favoloso ;P

Per lui solo olio e sale, e credetemi non si è limitato ad ungersi solo le mani :)

 
Schegge di me... - by Templates para novo blogger