Sformatino di cavolfiore (rielaborato)

giovedì 29 gennaio 2009

Tutto è cominciato quando ho visto sul blog "I racconti di Afrodita" la ricetta degli "Sformatini di cavolfiore al profumo provenzale" pubblicati da Cat. Li ho fatti nella versione originale un giorno che ero a casa di mia sorella, buoni così buoni che pure mio cognato (che normalmente odia il cavolfiore) li ha mangiati... Li ho rifatti un'altra volta aggiungendo un avanzo di pollo arrosto tritato... Li ho Ririfatti così: con i pomodorini secchi!!!! Questa versione m'è piaciuta molto, non che le altre siano state da meno... E' che questi li ho fotografati!!!! Hi, hi, hi, hi!!!! Ecco la ricetta di Cat rielaborata per questa versione:
Sformatini di cavolfiore con pomodorini secchi:
(ingredienti per 4 sformatini)
350/400 g di cavolfiore
3 uova
una bella grattugiata di parmigiano reggiano o grana padano
pangrattato q.b.
olio extra vergine d'oliva
pomodorini secchi (3 o 4 a vostro gusto)
sale e pepe

Togliete le uova dal frigo. Staccate le cimette del cavolfiore e lavatele. Fatele cuocere finché saranno tenere (30/40 minuti circa) a vapore usando l'apposito cestello o la pentola a pressione; se avete poco tempo potete anche usare il cavolfiore già lessato che si trova ai supermercati. Quando le cimette saranno intiepidite, mettetele in una terrina insieme ai 3 tuorli (tenete da parte gli albumi), una presa di sale e un po' di cucchiai di formaggio grattugiato. Con un frullatore a immersione amalgamate gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso. Ungete le cocottine con olio extra vergine d'oliva, mettete un cucchiaio di pangrattato e fatelo aderire alle pareti ed al fondo. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale, aumentando gradualmente la velocità delle fruste elettriche. Questa volta il sale l'ho aggiunto mentre già stavo montando e devo dire che sono venute veramente bene belle ferme... magari è stato un caso, ma penso che riproverò! Accendete il forno a 190°. Incorporate gli albumi montati a neve al composto di uova e cavolfiore, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto, una volta amalgamato il tutto aggiungete anche i pomodorini secchi tagliati a pezzetini. Versate il composto nelle cocottine e ricoprite con del pangrattato. Sistemate le cocottine in una teglia riempita con 1 dito d'acqua, infilate la teglia in forno, abbassate la temperatura a 180° e cuocete per 30 minuti. lasciate intiepidire qualche minuto prima di sfornare.

Come ho detto nel preambolo li ho provati in vari modi e mi sono sempre piaciuti, il gusto del cavolfiore si smorza molto e anche chi di solito non lo mangia, riesce ad apprezzarlo... Grazie Cat!!!!!

Auguri Annamaria!!!!

lunedì 26 gennaio 2009

Per un pelo!!!! Volevo fare il dolce per Annamaria, avevo il week end libero... O dovrei dire avrei dovuto avere il week end libero... Sabato a giro con la famiglia, oggi un po' di Straordinario a lavoro... Non avevo trovato tempo per farlo, ma... Tornata a casa (ore 21.00 più o meno) mi sono messa all'opera ed ecco il mio dolcetto per Annamaria!!! Tortina di cioccolato liquido!!!
Tortine di cioccolato liquido:
125 g di cioccolato al 70% di cacao
90 g di burro
30 g di farina
3 uova
55 g di zucchero

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro tagliato a pezzetti. Setacciate la farina e mescolatela al cioccolato.  Unite le uova con lo zucchero fino ad ottenere una massa densa e aggiungetela al cioccolato girandolo delicatamente dal basso verso l'alto. Riempite delle cocottine precedentemente imburrate (a me ne sono venute 3, ma probabilmente le ho riempite troppo ;P). Infornate in forno caldo a 250° per 6 minuti, il dolce deve rimanere liquido all'interno. Potete servirle con del gelato alla vaniglia.

Ecco com'è il cuore morbido!!! Forse l'ho cotto un minutino di più del necessario, ma non è niente male, mooolto cioccolatoso e cremoso!!! E a mio parere rispecchia Annamaria, forte e decisa come il cioccolata e con il cuore morbido e coccoloso!!! Ancora tanti auguri Annamaria!!!
Un super SMACK!!!! :* giulia




Pasta e fagioli

lunedì 19 gennaio 2009

Un piatto molto invernale, nutriente, saporito e coccoloso!!!! La pasta e fagioli!!!! Nel prendere gli ingredienti mi sono scordata il rosmarino o la salvia... Sono un po' distratta ultimamente... Comunque è venuta buona!!!

Pasta e fagioli:
(ingredienti per 3 persone)
300 g fagioli borlotti
1 cipolla
olio extra vergine d'oliva
1 dado
sale e pepe

La sera prima ho messo a bagno in acqua fredda 300 g di borlotti, (sono un po' tanti in realtà, ma una volta passati la parte che non ho usato l'ho congelata per una prossima volta). Il giorno dopo li ho messi a cuocere nella pentola a pressione coperti d'acqua per 30/35 minuti dal fischio. Ho lasciato svaporare la pentola senza aprirla subito. Ho poi trasferito i fagioli lessi con un po' dell'acqua in una ciotola, l'altra l'ho tenuta da parte, e con il frullatore ad immersione gli ho ridotti a purea, tenendone però qualche cucchiaiata interi. In una pentola ho scaldato un po' di olio extra vergine d'oliva, ho fatto rosolare la cipolla tagliata a pezzi grossi. Una volta rosolata ho tolto la cipolla, ho aggiunto un dado (se lessate i fagioli mettendo il sale, potete evitare di usarlo) e la purea di fagioli, ho aggiunto l'acqua di cottura in cui li avevo lessati aggiungendone ancora un pochina e ho portato ad ebollizione. Ho aggiustato di sale e pepe e ho aggiunto 5 pugnelli di pasta corta, io ho usato i ditalini. Una volta cotta la pasta ho servito nei piatti aggiungendo un filo d'olio, qualche fagiolo intero e gli spicchi della cipolla.

I miei uomini hanno gradito molto tanto da fare il bis! Mancava il rosmarino, ma non è venuta niente male, cercherò di ricordarmelo per la prossima volta!!! ;P

Domenica a Poggio a Caiano c'è stata la fiera del bestiame, oltre alle capre, alle oche e altri animali c'erano i CAVALLI!!! Andrea è impazzito di gioia felice da morire di poter fare un giro sul "cavallo grande"! Io ero a lavoro, ma ho questa bella foto a testimonianza, non è un cavallerizzo nato?!? ^_______^

Polenta funghi e piselli

giovedì 15 gennaio 2009

Oggi qui da me piove e fa freddo, umido umido che entra nelle ossa... Ci voleva qualcosa di caldo... Ci voleva la POLENTA!!!! Eccola in versione morbida con funghi e piselli:
Polenta con funghi e piselli:
(ingredienti per 2)
1 bicchiere di farina di polenta
3 bicchieri di acqua
1 cucchiaino da caffè abbondante di sale
olio extravergina d'oliva
misto funghi surgelato
1 spicchio d'aglio
piselli
grana padano grattugiato

In una padellina antiaderente ho scaldato un filo d'olio extravergine d'oliva con uno spicchio d'aglio tagliato a metà, ho aggiunto un po' di funghi surgelati e li ho fatti cuocere per 15 minuti, girandoli ogni tanto. A pochi minuti da fine cottura ho aggiunto i piselli, che erano un avanzino di ieri sera e ho lasciato insaporire per qualche minuto salando leggermente. Nel frattempo ho messo a scaldare i 3 bicchieri d'acqua con un gocciolino d'olio per la polenta. Arrivata ad ebollizione ho spostato la pentola dal fuoco ho versato la farina di polenta ed ho girato con un mestolo di legno per eliminare tutti i grumi; ho rimesso sul fuoco e mescolando sempre ho portato la polenta alla consistenza che desideravo. Ho trasferito la polenta nelle ciotoline di coccio, ho condito con il mix di funghi e piselli ed una bella spolverata di grana padano grattugiato.

Un piatto caldo che in una giornata così ci voleva proprio!
0_______O

Muffin Ciocco/Arancia

mercoledì 14 gennaio 2009

Era tanto che avevo in mente dei muffin cioccolato e arancia, ieri mio suocero mi ha dato tante tante tante arance, belle succose e non trattate!!! Quindi ecco i miei muffin ciocco/arancia la ricetta è decisamente a modo mio, non avevo yogurt in casa (he,he,he) e quindi mi sono un po' arrabattata!!! :)
Muffin Ciocco/Arancia:
(dosi per 11 muffin)
230 g di farina 00
150 g di burro
100 g di cioccolato fondente
150 g di zucchero
2 uova
un arancia (per succo e scorza)
lievito
vanillina

Ho fatto sciogliere il burro insieme alla cioccolata a bagnomaria, mettendoli in un pentolino sopra ad un'altra pentola con l'acqua in ebollizione, mescolando di tanto in tanto per uniformarli. In una ciotola ho setacciato la farina, lo zucchero, il lievito e la vanillina. Una volta sciolta la crema al cioccolato l'ho lasciata raffreddare per poi unirla alle due uova leggermente sbattute. Ho amalgamato poi agli ingredienti secchi unendo il succo dell'arancia e due pugnelli di scorza finemente tritata con il mixer. Nel frattempo ho riscaldato il forno a 180°, raggiunta la temperatura ho infornato per 20 minuti.

Ero un po' dubbiosa del risultato (non avendo usato yogurt), non ho voluto di proposito usare il latte perché ogni volta che l'ho messo mi sono venuti "storti" come se avessero presa una ventata ;P!!! Quindi per rendere più morbido l'impasto ho usato solo il succo d'arancia e devo dire che mi hanno piacevolmente stupito, sono venuti molto morbidi e per niente stopposi!!! L'arancia si sente e dà quel gusto particolare al cioccolato. Insomma un esperimento riuscito mooolto bene!!! Evvai!!!! ^________^

Polpo alla piombinese

giovedì 8 gennaio 2009

E via si ricomincia!!!! In queste vacanze non ho cucinato moltissimo, fra il lavoro, gli inviti vari, le giornate approfittate per andare a giro non ne ho avuto poi molto tempo... Ma qualcosina... Tipo questo "Polpo alla piombinese" cucinato per la vigilia di Natale! La ricetta è presa da un librone di cucina toscana di mia mamma, fonte di molte ispirazioni!

Polpo alla piombinese:
(ingredienti per 2 persone)
500 g di polpo
1/2 cipolla
100 g di pelati
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Pulite il polpo privandolo della pelle, del becco e degli occhi. mettetelo in una pentola con 5 cucchiai di olio, la cipolla, i pomodori, sale e pepe e aggiungete acqua fino a ricoprirlo. Cuocetelo a fuoco lento per 1 ora tenendolo coperto. una volta cotto lasciatelo riposare almeno un quarto d'ora e poi servitelo su fette di pane abbrustolite.

A parte la noia di pulire il polpo è una ricetta semplice e veloce! Ricorda il cacciucco, ma è molto più leggero; se vi piace potete aggiungere del peperoncino!

Buon 2009!

giovedì 1 gennaio 2009


Tantissimi auguri di Buon Anno a tutti!!!!
Giulia *_________*

 
Schegge di me... - by Templates para novo blogger