Cosa posso postare?

lunedì 28 giugno 2010


Ho iniziato una nuova dieta. Questa volta ho fatto le cose sul serio, sono andata da un dietista, che dopo una visita accurata, con tanto di calcolo del metabolismo ha stabilito la mia dieta... 1350 calorie al giorno, 8/9 settimane per perdere 8/9 kg. In quest'avventura c'è anche Gianluca e questo rende un po' più semplice preparare i piatti, anche se le sue 2000 calorie mi fanno una grande invidia!!!!
Il problema è: "Cosa post se quello che mangio è praticamente scondito e quasi per niente cucinato?"!!! Non ne ho veramente idea, magari piatti da proporvi non ne avrò, ma spero di trovare qualcosa in alternativa!!! Per il momento, in attesa di un'idea, mi limito a gironzolare per i vostri blog, mangiando (almeno) con gli occhi!!!!
un bacione a tutti!!!!!! giulia

insalata recicla-coniglio!

lunedì 21 giugno 2010

Che fare quando ti avanzano due pezzi di coniglio arrosto e di accendere i fornelli proprio non ne hai voglia? Arriva in tuo aiuto l'insalata reciclatrice!!!!! Un piatto unico estivo, veloce e proprio fresco!!!

Insalata recicla-coniglio:
2 pezzi di coniglio arrosto
insalata gentile
1 cetriolo
2 pomodori
1 finocchio crudo
olio e.v.o.
aceto balsamico
sale e pepe

Preparate una bella insalatona mista, aggiungeteci il coniglio disossato e tagliato a pezzettini. Condite con l'olio, l'aceto balsamico, il sale ed il pepe. Servite accompagnata da una bella fetta di pane casalingo.

Più veloce di così non credo sia possibile!!!!

Fiori di zucca ripieni

venerdì 18 giugno 2010


Fiori di zucca ripieni:
Fiori di zucca belli freschi
Ricotta di pecora
Mezza zucchina
Foglie di basilico
olio e.v.o.
sale e pepe

Le dosi sono ad occhio!!!
Pulite i fiori di zucchina eliminando il pistillo centrale, lavateli delicatamente e asciugateli con della carta da cucina. Tritate finemente il mezzo zucchino. In una terrina mescolate qualche cucchiaiata di ricotta, un po' dello zucchino tritato, qualche foglia di basilico, sale e pepe. Con il composto ottenuto riempite i fiori cercando di non romperli e richiudendoli con i petali. Cuoceteli a vapore per 10/12 minuti. Nel frattempo preparate una dandola di pomodori tagliati a dadini piccoli, basilico tritato, olio sale e pepe. Una volta cotti i fiori, serviteli conditi con la dandola di pomodori.

Verdure lesse in insalata

mercoledì 16 giugno 2010


Verdure lesse in insalata:
2 patate piccole
metà di un cavolfiore piccolo
3 zucchine
qualche ciuffo di prezzemolo riccio
2 spicchi d'aglio
latte
olio e.v.o.
sale e pepe

Lavare tutte le verdure. Ridurre il cavolfiore in cimette, sbucciare le patate e dividerle in quarti, spuntare le zucchine e tagliarle in pezzi grossi. Mettere tutte le verdure nella pentola a pressione e far cuocere dal fischio per 8 minuti. Una volta cotte metterle su un piatto e lasciar intiepidire. Far bollire gli spicchi d'aglio con la buccia in un pochino di latte, per pochi secondi. Quindi tritare il prezzemolo riccio, sbucciare gli spicchi d'aglio, sminuzzarli finemente ed unirli al trito di prezzemolo. In una ciotola capiente tagliare ulteriormente le patate, ridurre le zucchine a rondelle e unire le cimette di cavolfiore. Condire con il trito di prezzemolo ed aglio, un filo d'olio, sale e pepe. Servire.

Grazie ad un segreto della Pippi...

domenica 13 giugno 2010

Ho cotto il pollo in modo super dietetico!!!! Per la versione originale andate direttamente dalla Pippi!!! Io vi lascio la mia versione fatta con quello che avevo a disposizione!!!

Insalata di pollo:
(ingredienti per 1 persona)
140 g di petto di pollo
qualche scorza di limone più il succo
1 spicchio d'aglio
1/2 cucchiaino di polvere di curry
4 pomodori a grappolo
1/2 cetriolo
1 carota grande
olio e.v.o.
sale

In una casseruola capiente mettete acqua abbondante con la scorza di limone, l'aglio in camicia schiacciato e il curry. Quando arriva al bollore inserire il petto di pollo, coprite con un coperchio e spegnete il fuoco. Lasciatelo in quest'acqua bollente per 2 o 3 ore.
Sgocciolatelo bene, tagliatelo a cubetti o striscioline e aggiungete le verdure tagliate. Conditelo con una vinaigrette fatta con olio, succo di limone e sale.

Cavolfiore e zucchine al curry

giovedì 10 giugno 2010

Cavolfiore e zucchine al curry:
1 cavolfiore piccolo
5 zucchine verde chiaro
olio e.v.o.
curry in polvere
sale


Pulire e ridurre in cimette il cavolfiore. Metterle in una padella antiaderente con acqua a 2/3 e un filo d'olio e farle cuocere per qualche minuto. Pulire le zucchine e tagliarle a rondelle sottili, aggiungerle alle cimette di cavolfiore, salare, spolverizzare con abbondante polvere di curry e se necessario aggiungere altra acqua. Quando anche le zucchine sono morbide far asciugare l'acqua in eccesso, aggiungere un altro filo d'olio e far tostare un pochino in modo da creare una crosticina sottile. Servire su fette di pane casereccio.

ancora polpette per un'amica!

lunedì 7 giugno 2010

Questa volta è venuta a trovarmi Chiara!!!
E questa volta la macchina fotografica non mi ha tradito!!! Ecco le polpette che ho preparato per lei:



Polpettine di maiale ai porri:
(ingredienti per 4 persone)
500 g di polpa di maiale magra tritata
2 porri
2 uova piccole
1 cucchiaio di aceto di vino bianco (ho usato quello rosso)
1 cucchiaio di salsa di soia
pangrattato q.b.
olio e.v.o.
100 ml di vino bianco secco
sale e pepe

Pulite i porri privandoli delle foglie verdi. Mescolate in una terrina la carne con le uova, l'aceto, 1 porro tritato, la salsa di soia, pangrattato q.b., sale e pepe. Preparate con il composto ottenuto delle polpettine leggermente schiacciate della grandezza di una noce. Tagliate il porro rimasto a striscioline e fatelo rosolare per 2 minuti in una larga padella con l'olio. Unite le polpettine e fatele dorare per 3-4 minuti da entrambe le parti. Bagnate con il vino, lasciatelo in parte evaporare, coprite con un coperchio e cuocete per 15 minuti, mescolando spesso. Spolverizzate infine le polpettine con una macinata di pepe, decorate, a piacere, con foglie di porro e servite ben calde.

Questa è la ricetta ripresa dal mio libro light. Unica modifica che farei è quella di non mettere subito il porro, che si è decisamente sbruciacchiato; meglio far prima rosolare le polpette e aggiungerlo poi dopo nei 15 minuti di cottura.

Ecco la mia dolce amica immortalata con il piatto!!!!


Spaghetti integrali alla crema di erbette

domenica 6 giugno 2010


Spaghetti integrali alla crema di erbette:
(ingredienti per 1 persona)
80 g di spaghetti integrali
spinaci e bietoline lessati
1 spicchio d'aglio
olio e.v.o.
latte q.b.
farina q.b.
sale e pepe


Insaporite le erbette in una padella antiaderente con un filo d'olio, lo spicchio d'aglio in camicia, sale e pepe. Dopo qualche minuto aggiungere un po' di latte e 1 cucchiaio di farina, mescolare il tutto in modo da amalgamare bene la farina e far insaporire, regolando eventualmente di sale. Nel mentre portare ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocere al dente gli spaghetti. Una volta cotti gli spaghetti farli saltare nella padella con la crema e servire cospargendo con altro pepe.

Un sorriso per te...

giovedì 3 giugno 2010


Un sorriso per ricordarti...
Un sorriso per tutti quelli che mi ha regalato tu...
Un sorriso che mi fa andare avanti...
Un sorriso che si mescola alle lacrime...
Un sorriso che mi affiora ogni volta che ti penso...
Un sorriso per te Babbo...
Un sorriso per augurarti buon compleanno...
Mi manchi tanto tanto...
Ma sorrido perché tu mi hai insegnato che la vita è bella...
Sorrido perché così è molto più bella!!!
giulia

 
Schegge di me... - by Templates para novo blogger