Lacrime

venerdì 29 ottobre 2010

Da ieri i miei occhi si velano di lacrime, lacrime che non riesco a trattenere, lacrime che sgorgano per un dolore di altri, per un dolore inconcepibile, orrendo, un dolore che non dovrebbe mai provare nessuno, un dolore che purtroppo qualcuno prova, un dolore con cui dovranno imparare a convivere...
Ieri ho continuato a fare le solite cose, riprendere Andrea all'asilo, dargli la merenda, giocare con lui, preparare la cena, metterlo a letto la sera. L'ho abbracciato di più, più a lungo, cercando di non fargli scorgere il luccichio dei miei occhi, saziandomi il più possibile di lui. Poterlo perdere, è per me inconcepibile... Conosco il dolore di perdere una persona cara, conosco il senso di vuoto che rimane ancorato nell'animo... So che nella vita può succedere, mi è successo, l'ho subito. Razionalmente so. Emotivamente non ci riesco. Non riesco a darmi pace, non riesco a immaginarlo, non riesco ad accettare che un genitore possa perdere un figlio. Non riesco ad accettare che una creatura piccola, indifesa che si è affacciata alla vita con tutto il suo candore, che è capace solo di dare gioia e amore non ci sia più... Non riesco ad accettare che qualcuno debba affrontare tutto questo. Non so come riusciranno a farlo... So che l'essere umano può avere una grande forza dentro di sé. Spero che Viviana e Giampietro riescano a trovarla nei loro cuori, che riescano a sentire tutto l'amore del loro bimbo che continuerà ad essere con loro, parte di loro, che continuerà ad amarli, a vegliare su di loro...
D'ora in poi guarderò il cielo sapendo che una piccola stella si è unita al firmamento, vedendo la sua luce splendente, pari solo al suo sorriso.

100 g di champignon= 5 champignon

venerdì 15 ottobre 2010

Oggi avevo voglia di funghi, di un primo con i funghi, un risottino per esempio! Non sono andata sul difficile, e mi sono comprata dei semplici funghi champignon. A casa ho controllato la dose di funghi permessa... "funghi coltivati, 100 g a razione"... Io ho solo 1 razione di verdura a pranzo... va beh, mi sono detta, i funghi mica pesano tanto!!! E come no, 100 g sono SOLO 5 champignon!!!! E che ci faccio con 5, solo 5 funghi???? Mmmmhhhh.... Una verdura a volontà. mi ci voleva una verdura a volontà...  Le zucchine verdi!!!!! Così nasce questo riso!!! E vi dirò è stato anche bello sostanzioso!!!! ^______^


Riso con (5) champignon e zucchine verdi:
(ingredienti per me sola!)
80 g di riso ribe
5 champignon (voi che non siete a dieta aumentateli!!!!)
5 zucchine verdi piccole (per rimanere in tema numerico!!!)
2 peperoncini secchi piccoli
olio e.v.o.
sale e pepe

Pulite gli champignon tagliando il gambo ed eliminando la pellicina della capocchia, tamponateli poi con uno scottex umido per eliminare i residui di terra, affettateli non troppo sottili. Pulite le zucchine e tagliatele a rondelle. Unite funghi e zucchine, più il peperoncino in una padella antiaderente, aggiungete un po' d'acqua e fateli cuocere fino a che diventano morbidi. Fate evaporare l'acqua, aggiungete 2 cucchiaini d'olio (la mia dose concessa a pasto di condimento, AUMENTATELA!!!), sale e pepe, fate insaporire per qualche minuto. Nel frattempo lessate il riso in abbondante acqua salata. Una volta cotto il riso, scolatelo e unitelo alle verdure, fate insaporire ancora pochi minuti. Servite caldo.

Finocchi saporiti

mercoledì 13 ottobre 2010



Finocchi al gratin:
(ingredienti per me sola!)
2 finocchi medi
passato di pomodoro q.b.
pangrattato q.b.
olio e.v.o.
sale
pepe

Pulite i finocchi dai gambi e dalle foglioline, lavateli e divideteli in spicchi. Metteteli in una pentola con il cestello per cuocere le verdure al vapore e l'acqua che arriva al bordo del cestello, lessateli per una decina di minuti, quel tanto per farli ammorbidire, ma non spappolare. Nel frattempo in una pirofila da forno, mettete un po' di passato di pomodoro (io avevo un avanzino!) salatelo e una volta pronti i finocchi rigirateceli dentro per farli colorire, cospargeteli con un po' di pangrattato, un filo d'olio e tanto pepe. Infornate in forno caldo a 180° con la funzione grill e cuoceteli per 10/15 minuti, giusto per farli fare un po' di buccina. Servite caldi.

I finocchi sono una delle verdure a volontà, mi piacciono sia crudi che cotti, e in questo modo sono venuti davvero saporiti!

Il Moscardino sul pisello

lunedì 11 ottobre 2010

Invece di una bella principessa, io sul pisello c'ho messo il Moscardino!!! ^________^


Moscardini con piselli:
(ingredienti per 2 persone a dieta!)
4 moscardini freschi (totale peso più o meno 700 g)
200 g di piselli surgelati
olio e.v.o.
sale e pepe

Lavate e pulite i moscardini eliminando il becco, gli occhi e le interiora, ripassateli sotto l'acqua corrente ed eliminate la pelle. Lessateli interi in pentola a pressione per una decina di minuti dal fischio. Nel frattempo cuocete i piselli, io li ho messi direttamente in una padella antiaderente, con abbondante acqua e li ho lessati per 20 minuti. Una volta cotti i moscardini, se sono morbidi al punto giusto, teneteli da parte e uniteli ai piselli solo a fine cottura per farli insaporire, altrimenti, come è successo a me, uniteli subito e fateli lessare ancora fino alla cottura dei piselli. Controllate quindi la quantità di acqua, se ancora troppa, scoperchiate e fatela evaporare. Salate, pepate  e insaporite con 1 cucchiaio di olio per ancora qualche minuto e servite.

Sformato di purè sfizioso

martedì 5 ottobre 2010


Sformato di purè sfizioso:
(ingredienti per 2 persone a dieta!)
720 g di patate
1 mazzetto abbondante di prezzemolo
4 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
2 spicchi d'aglio
olio e.v.o.
pangrattato
sale
pepe
noce moscata

Lessate le patate, io per fare prima le ho tagliate fini e le ho lessate per una decina di minuti in abbondante acqua, una volta pronte schiacciatele con lo schiacciapatate raccogliendo la purea in una ciotola. Tritate il prezzemolo, la salvia, il rosmarino e l'aglio finemente con una mezzaluna. Unite il trito alla purea di patate. Mescolate bene e salatelo, pepatelo e aromatizzatelo con la noce moscata. Aggiungete 1 cucchiaio d'olio per renderlo più liscio. Dividete il composto in due terrine di cotto monoporzione, unte e cosparse di pangrattato, aggiungendone un po' anche sulla superficie. Infornate in forno caldo in funzione grill a 180° per 10 minuti o quanto basta per creare la buccina superiore.

 
Schegge di me... - by Templates para novo blogger