Barchette Saporite

giovedì 9 giugno 2011


Barchette di champignon:
1 vaschetta di champignon (se siete fortunati e li trovate sciolti fate voi la quantità!)
pangrattato q.b.
erbe piccanti della "Antica Macelleria Falorni" Greve in Chianti
       (mix di: peperoncino, prezzemolo, cerfoglio ed aglio)
1 spicchio aglio
olio e.v.o.
sale e pepe
crostoni di pane

Pulite gli champignon privandoli della pellicina e separando i gambi dalle cappelle che manterrete intere. Lavateli frizionandoli delicatamente con uno scottex umido. Preparate un mix di pangrattato, erbe piccanti, sale, pepe e olio per amalgamare il tutto. Riempite le cappelle con il composto. In una padella antiaderente fate rosolare lo spicchio d'aglio in un filo d'olio, aggiungete le cappelle mantenendole dritte come piccole barchette. Rosolatele fino a che non si formerà una leggera crosticina, aggiungete un pochina di acqua incoperchiate e fate cuocere a fuoco basso. Nel mentre tagliate i gambi a rondelle ed aggiungete anche loro in padella. Controllate la cottura, aggiungendo acqua se necessario. Quando gli champignon saranno quasi cotti, scoperchiate e fate evaporare l'eventuale acqua in eccesso, una volta evaporata, capovolgete le barchette e fate rosolare anche il lato superiore (quello con l'impasto). Aggiustate di sale e spolverate con una macinata di pepe. Servite su crostoni di pane.

Ecco un modo per far mangiare gli champignon a Gianluca (il bimbo grande) non solo sulla pizza! Un contorno in più per variare un po'. veloci, semplici e poi si possono fare veramente con niente!!! ;)

 
Schegge di me... - by Templates para novo blogger