mercoledì 23 aprile 2008

Alzando lo sguardo al cielo sono questi nuvoloni neri che vedo... Ed è così che mi sento... Stamani appuntamento alle 8.30 davanti al cimitero di Brozzi; dieci alle otto ero già nel parcheggio. Ho aspettato che arrivassero anche Chiara e mamma ed insieme siamo entrate. Ci siamo dirette al riquadro dov'è sepolto mio padre, giorno d'esumazione. Non è stata una situazione facile, per legge almeno un parente dev'essere presente... Non ho voluto lasciare mamma da sola e come me neanche mia sorella. Per fortuna l'addetto è stato molto accorto, si muoveva nella fossa con attenzione cercando di non farci vedere grandi cose, cercando di essere delicato e rispettoso, nonostante il lavoro che doveva fare. Grosse lacrime mi sono rotolate sulle guance, cerco sempre di trattenermi, ma non ci riesco mai... Non so perché piango, per dolore? Per nostalgia? Forse sono le varie emozioni che si mescolano tutte insieme creando un mix indecifrabile... Il tempo, il tempo fa dimenticare, fa scordare il volto delle persone care, rende tutto confuso e sfocato, ma le sensazioni... Le sensazioni restano. Restano per sempre nell'animo, e sono quelle che si ricordano. La sensazione di una mano che ti accarezza, la sensazione di un abbraccio, la sensazione che ti ha lasciato dentro una frase, una parola dolce, un odore, una risata, la risata forte di mio padre che copriva tutte le altre da quanto era dirompente, la sensazione dell'amore che mi ha sempre dimostrato ogni giorno, ogni minuto...

16 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Leggendo mi è venuta la pelle d'oca. L'importante è che voi tre siate unite, poi si supera tutto, anche se il dolore rimane. Venerdì scorso erano 2 anni da quel giorno più brutto della mia vita, purtroppo non ero con mia sorella e mia madre alla messa, al cimitero. Meno male che c'è sempre lui a tenerci unite. E così è anche per voi. Ti abbraccio forte, Alex

giulia ha detto...

@Alex
sei sempre dolcissima, grazie. So che post così sono un po' tristi, ma oggi è così che mi sentivo... E' vero è una fortuna che siamo unite e che ci sosteniamo l'un l'altra, non ne parliamo molto, basta guardarsi, starsi vicine ed è come aversi detto mille parole. Sono sicura che se anche non eri con loro, venerdì scorso sapevano di averti vicina...
Ti abbraccio forte forte anch'io, grazie ancora :*

Claudia ha detto...

Dolcezza,
mi senti?
ti stringo forte forte. perchè non esisto le parole per rincuorarti, per rassicurarti. Purtroppo queste sono mancanze difficili da sopperire. E il post triste ci sta anche perchè se non ti sfoghi sul tuo diario dove se no? meglio parlare e confrontarci, alle volte aiuta
un bacio
:*

unika ha detto...

è vero giulia...si crea un mix di emozioni...a quelle non si comanda....ed è bellissimo comunque sia emozionarsi.....ti mando un bacio grande e ti ringrazio tanto...
Annamaria

Saretta ha detto...

Giuly.. che dirti cara...
un abbraccio grosso... non ci sono parole per commentare il dolore...

Un bacio tesoro......

giulia ha detto...

@Claudia
Claudiaaaa ti sento eccome!!! Grazie, mi prendo tutto il tuo abbraccio e mi ci accoccolo dentro! Hai ragione nel blog mi è capitato spesso di parlare di mio padre, mi serve, mi aiuta a ricordarlo e sentirmelo vicino... e voi, i vostri commenti mi danno così tanto calore che quasi mi scotto!!! Un bacione tesoro :*

@unika
io ringrazio te, che in un tuo momento così delicato trovi il tempo per lasciarmi queste dolcissime parole, che si uniscano alle mille emozioni della mia vita... Ti abbraccio forte forte :* grazie

@saretta
mi basta il tuo abbraccio ed il tuo bacio, il pensiero che mi rivolgi ogni volta che mi giri una mail, ogni volta che pensi a me! Grazie "cognatina mia" mille bacioni :****

Webcam ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Monique ha detto...

Giulia, un abbraccio forte fortissimo.Non reisco sempre a passare di qui ma poi recupero..
bacini

piesse: il post precedente credo sia uno di quelli tipo "spam", io per ovviare al problema ho messo il riconoscimento della parola nei commenti..fai una bella scansione al pc!

giulia ha detto...

@monique
Ciao monique! Non ti preoccupare è così anche per me, non sempre riesco a far visita a tutti i miei blog preferiti, il tempo è tiranno!!!
E' sufficiente un saluto veloce per sapere che mi sei vicina e ricambio l'abbraccio stretto stretto!!! Grazie :)
Ti riferivi a webcam? Avevo un dubbio anch'io e ho preferito eliminarlo... vedremo...
Il riconoscimento l'ho momentaneamente tolto per permettere ad unika un accesso più veloce, poi lo rimetterò :)
Buona notte tesoro! Un bacio :*

Pippi ha detto...

Cara Giulia...non ci sono parole per descrivere quello che si prova in quei momenti.........si risveglia tutto........ come una ferita che si riapre e riprende a sanguinare.....di colpo .......mi hai commossa........ho pensato a mio papà...a quando dovremmo anche noi affrontare questo burocratico supplizio.......ti sono vicina .... un bacio Pippi

giulia ha detto...

@Pippi
E' stata una giornata molto dura, è davvero come dici tu un supplizio burocratico a cui non ci si può sottrarre... La ferita è sempre aperta, come un animale che si assopisce per poi risvegliarsi urlando all'improvviso... Sono passati 11 anni, ma per me in alcuni momenti è come se fosse successo oggi...
Ti sono vicina anch'io e ti abbraccio forte, grazie per le tue parole sempre dolcissime! Un bacio :*

Cookie ha detto...

Ciao Giuly, sono dei momenti laceranti, quando ti prende la tristezza pensa che il papà ti vorrebbe sempre felice...come quando scatti la foto del tuo bambino sorridente davanti a un bel piatto di lasagne!! Baci!

Gallinavecchia ha detto...

Un abbraccio fortissimo

giulia ha detto...

@cookie
Ciao cookie! Grazie per le tue parole. Sai mio padre era un uomo estremamente divertente, molto spiritoso, con una grande ironia, mi faceva tanto ridere!!! Sapeva mille barzellette che ci raccontava mentre cenavamo e noi giù a ridere!!! E' un aspetto che mi manca molto, mi manca ridere con lui, ma hai ragione non vorrebbe che fossi triste e quando il momento di tristezza arriva, mi sfogo per poi tornare a sorridere con il mio pupo che mi da mille occasioni per farlo :)!!! Un bacione :*

@gallinavecchia
Grazie! me lo prendo tutto!!! Un abbraccione anche a te! Smack :*

apaolal ha detto...

girovagando arrivo al tuo blog e...
leggendo questo post solo un brutto ricordo.
dal 16 ottobre 2007 mio babbo non c'e' piu'.
mi stringo a te , pensando a mia mamma (ancora noi ) ed ai miei 3 fratelli.
baci
anna paola

giulia ha detto...

@apaolal
Anna Paola... Mi spiace che sei incappata proprio in un mio post così triste, difficile... Mi spiace che ti abbia riportato ad un brutto momento della tua vita... Mi spiace che anche tu abbia sofferto questa perdita... Per me, come avrai letto sono 11 anni, anche se sembra ieri... Ti abbraccio forte forte anch'io, abbraccio tua mamma ed i tuoi fratelli. Spero che nonostante tutto tu abbia voglia di tornare a trovarmi, forse troverai altri post in cui parlo di mio padre, tristi o allegri dipenderà dal momento, ma troverai anche altro, troverai la mia vita, la mia quotidianità, nonostante tutto... un bacio della buonanotte :*

 
Schegge di me... - by Templates para novo blogger