Crostata con marmellata di more di gelso

giovedì 4 giugno 2009

Sogno un giardino grande... Sogno un giardino grande abbastanza da poter avere un albero di gelso... Sogno un giardino grande con un albero di gelso da cui poter cogliere le sue favolose, gustose, dolci more!!! Finché il sogno non si potrà avverare mi accontento di "trafugare" le more dai gelsi del giardinetto pubblico sotto casa. Era un po' di giorni che avevo voglia di fare una torta, qualcosa di dolce, con una base di frolla, era un po' di giorni che guardavo gli alberi di gelso stracarichi di more... Ieri mattina ho coinvolto mamma in un furto!!! Nonostante l'ostacolo altezza, noi poco alte, le more mooolto in alto, siamo riuscite a coglierne un bel po', una volta pulite e lavate ben 400 g di more!!!! ;)

Crostata con marmellata di more di gelso:
(per una tortiera da 24 cm)
per la pasta frolla:
300 g di farina 00
150 g di burro morbido
150 g di zucchero
2 tuorli
1 uovo
un pizzico di sale
per la marmellata:
400 g di more di gelso
400 g di zucchero

Ho iniziato preparando la pasta frolla. In una ciotola capiente mescolate la farina con lo zucchero, unite il sale ed il burro a pezzetti, aggiungete le uova leggermente sbattute e mescolate. Formate un panetto e dopo averlo ricoperto con la pellicola trasparente mettetelo a riposare in frigo per almeno un'ora.
Non ho mai preparato marmellate, quindi in modo molto semplice ho messo le more e lo stesso peso di zucchero in una pentola dai bordi alti e ho fatto cuocere a fuoco basso per circa un'ora, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
(Alle 14 entravo a lavoro quindi non ho potuto fare subito la crostata, ho rimandato tutto al dopo cena, quindi la pasta frolla è rimasta in frigo molto più di un'ora e la marmellata si è raffreddata molto bene). Riammorbidite al pasta frolla lavorandola con le mani sul piano da lavoro infarinato, prelevatene un terzo abbondante e spianatelo con il mattarello fino ad avere un disco di circa 1 cm di spessore. In una tortiera foderata di carta forno bagnata e strizzata adagiare il disco rinforzando lo spessore del bordo, stendete uno strato abbondante di marmellata e completate con le classiche strisce di pasta. Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 35-40 minuti, sfornare una volta raffreddata.

Le more di gelso mi piacciono molto (mica s'era capito vero?) mangiate così al naturale, ogni volta che passo sotto gli alberi la mia mano automaticamente si alza e raccoglie!!! La versione marmellata mi ha soddisfatto molto, è venuta fuori una vera bomba, la crostata credo abbia un peso specifico superiore al piombo!!! Forse ho esagerato un po' con lo strato di marmellata, ma era talmente densa... Il commento di Gianluca è stato: "Veramente buona! Brava!" E lo sapete no, che questa è una grande garanzia!!!! *_______*

9 commenti:

manu e silvia ha detto...

Con la marmellata fatta in casa, la tua crostata deve essere davvero super buona!!
bacioni

armanda ha detto...

grazie bella crostata , ieri sera le more di gelso le ho mangiate così!
buonissime! grazie ancora

ciao army

Mary ha detto...

che meraviglia questa crostata con la marmellata fatta in casa!

Mirtilla ha detto...

davvero deliziosa ;)

antonietta ha detto...

io ho mangiato questo tipo di more bianche,una guduria!

Gunther ha detto...

una torta magnifica, al marmellata di gelsi è una vita che non la mangio

Pippi ha detto...

Ciao Giulia!!!!!scusa se nont i lascio commenti in questo periodo sono sempre di corsa magari passo ma poi devo scappare...... :-( ora sono qui e mi sono riguardata le ultime cose che hai preparato , la torta salata ti è venuta una meraviglia ma questa crostata di more di gelso...è uno spettacolo anche io le adoro e il vicino di casa mia ne ha un albero ma non me le da per fare la marmellata ...se le tiene heheheheheh
un bacione!!!
Pippi

Aurelia ha detto...

Ciao Giulia,
ho scoperto proprio adesso che sei pratese come me...
Sai che sono felicissima di aver trovato un'altra food blogger di Prato?
Un domandina...ma il gelso...lo hai scaricato tutto...o ci posso fare un salto anche io???? ;-)))
Un abbraccio concittadina
Aurelia

giulia ha detto...

Ciao a tutti!!! Scusate il ritardo... giorni un po' incasinati!!!! ;P

@manu e silvia
era il primo esperimento di marmellata... posso migliorare!!!! :) baciooooo

@armanda
Ciao! sono buone colte e mangiate vero?!? Se hai modo fai la marmellata!!!! Un bacio :***

@Mary
E' venuta super pesa... Ma troppo buona!!!!

@Mirtilla
Grazie :****

@antonietta
io bianche non le ho mai viste, mio suocero ne aveva un albero secolare nella casa dov'è cresciuto!!!

@Gunther
Grazie! Io i gelsi li ho scoperti da pochi anni e me ne sono innamorata!!!!

@Pippi
Vicino tiranno!!!! Non ce la fai ha rubarne un po'???
Laura tranquilla, i periodi di corsa capitano a tutti, io so che ci sei anch'io delle volte passo per uno sguardo veloce lì da te!!!! Un bacione :****

@Aurelia
Ciao!!! Io sono una pratese di periferia e d'adozione!!!
Il gelso ha ancora molti frutti, infatti pensavo di fare un altro "furto" nei prossimi giorni... Vieni anche tu?!?
Un bacio e a presto :***

 
Schegge di me... - by Templates para novo blogger