Straccetti di pollo ai germogli

lunedì 16 novembre 2009

Straccetti di pollo ai germogli:
(ingredienti per 4 persone)
500 g di petto di pollo
100 g di germogli di soia
4 cipollotti
1 cucchiaio di sesamo
2 cucchiai di olio e.v.o.
sale

Tagliate a striscioline piuttosto sottili i petti di pollo. Lavate rapidamente e sgocciolate bene i germogli. Pulite i cipollotti, eliminando le foglie verdi e le piccole radici, e tagliateli prima a tronchetti della stessa lunghezza delle striscioline di pollo, poi a fettine per il lungo. In un padellino fate tostare senza condimento i semi di sesamo e teneteli da parte. Fate rosolare le striscioline di pollo in una padella con l'olio a fuoco vivo, mescolando con una paletta di legno, salate, continuate la cottura a fuoco basso per 2-3 minuti, poi unite i cipollotti. Cuocete ancora per 3 minuti, mescolando, infine aggiungete i germogli, mescolate delicatamente, cospargete con i semi di sesamo tostati, togliete dal fuoco e servite.

Ancora una ricetta dal libro light!!! Nella ricetta non è prevista una cottura dei germogli, io però gli ho cotti a vapore per un paio di minuti. Questo piatto mi è piaciuto molto, gustoso, veloce e semplice!!!

11 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! solitamente i germogli li acqusta nostro papaà e li mangia solo lui..non ci è mai venuito in mente che potesero ssere utilizzati anch enella "nostra" cucina! questo pollo ha un aspetto molto invitante!!
Bacioni

giulia ha detto...

@manu e silvia
Dai magari giusto 100 g ve li può regalare!!! Io invece ero scettica sul sesamo... Che invece mi è piaciuto molto!!! Un bacione ragazze :****

Simo ha detto...

Hanno un aspetto che mi attira tantissimo....uso molto poco i germogli in cucina, urge recuperare il tempo perduto!

giulia ha detto...

@Simo
Io li mangiavo spesso quando ancora vivevo con mia madre, poi negli anni poco poco... In questo piatto sono molto buoni!

Wennycara ha detto...

i germogli: che passione!
ben si prestano in cucina, dalle insalate ai contorni per pietanze cotte, passando per le zuppe...
il piatto che hai tirato fuori tu dev'essere proprio gustosa, con un tocco orientaleggiante nonostante la semplicità degli ingredienti ;)
buona giornata cara,

wenny

p.s.: hai mai sentito parlare di quello splendido aggeggetto che si chiama germogliatore? non so da te, ma qui intorno i prezzi dei germogli freschi sono altucci e l'unica alternativa è comprare quelli inscatolati...

artetecaskitchen ha detto...

Complimenti; arrivato qui per caso, google-ando.
Molto carino il tuo blog. Ti visiterò più spesso.
Spero ti piaccia anche il mio blog.
Fabrizio

giulia ha detto...

@Wenny
Ciao! sei un'appassionata eh??? Io come dicevo a Simona, ne mangiavo di più quando ancora vivevo con mia madre, ora con Gianluca che fa il difficile... Molto meno!!! Quindi li compro di rado e così scelgo quelli freschi, ho già la pasta madre da curare il germogliatore sarebbe troppo!!! Però se decidi di mettere su una produzione fammelo sapere che divento una tua cliente!!! Un bacione :****

@Fabrizio
Ciao e benvenuto!!! Mi stupisco sempre quando qualcuno arriva da me tramite google... non mi sono ancora abituata all'idea!!! Appena ho un attimo di calma passerò volentieri a curiosare da te!!!

Barbara ha detto...

Non ho mai pensato a "scottare" i germogli, che pure adoro: hai creato un accostamento davvero intrigante, te lo copierò senz'altro!!

giulia ha detto...

@Barbara
L'accostamento mi sono solo limitata a copiarlo da un libro che ho... Ti dirò io gli ho scottati perché avevo paura che nel poco tempo in padella non si ammorbidissero, e l'avanzo l'ho mangiato condito con olio e sale, OTTIMO!!!
Un bacione :****

La cuoca Pasticciona ha detto...

Questo mi ispira un sacco... mhhhhh

giulia ha detto...

@La cuoca Pasticciona
Ciao Vale!!! Ma lo sai che stamani ho ricomprato gli ingredienti per farli stasera a cena?!?
Un bacione :****

 
Schegge di me... - by Templates para novo blogger