Un pasticcio che non è un guaio!

sabato 15 gennaio 2011

Che fare quando si ha delle rape amare amare amare? Che non amano al futuro, ma sono solo davvero tremende? Non amo buttare via il cibo, a tutto si può trovar rimedio e questa volta un bel pasticcio non è un guaio, ma la soluzione!!!



Pasticcio di rape cattive!
rape amare, anzi amarissime! (vanno bene anche le rape buone!!!)
1 uovo sodo
latte q.b.
pangrattato
olio e.v.o.
mix di erbe piccanti
sale e pepe

Frullate nel mixer le rape e l'uovo sodo. Trasferite il tutto in una ciotola e aggiungete del latte freddo quanto basta per ammorbidire l'impasto. Salate, pepate e mettete l'impasto in una pirofila da forno. Livellate con un cucchiaio, cospargete la superficie di abbondante pangrattato, aggiungete un filo d'olio e una manciata del mix di erbe piccanti (regalo di Natale ingredienti: peperoncino, prezzemolo, cerfoglio ed aglio, dell'Antica macelleria Falorni di Greve in Chianti). Infornate in forno caldo a 180° funzione grill per 15 minuti o quanto basta per creare una bella buccina croccante.

6 commenti:

Reb ha detto...

Ecco, ed anche oggi una nuova bella scoperta! A presto, buon inizio di settimana :)

giulia ha detto...

@Reb
Ciao! Non so se la bella scoperta è riferita al pasticcio o a Schegge in generale, comunque sia benvenuta!!! Buon inizio settimana anche a te! a presto!! :D

Erica ha detto...

anche io odio buttare via il cibo e queste sono proprio le ricette che piacciono a me ^_^
Mi aggiungo ai tuoi lettori, piacere di averti conosciuta!! ^_^
a presto!!!

giulia ha detto...

@Erica
Grazie Erica, felice che il mio pasticcio ti sia piaciuto!!! Verrò anch'io a curiosare da te, mi sa che siamo sulla stessa lunghezza d'onda in fatto di cibo!!! Ciao ciao :)

Lefrancbuveur ha detto...

Mi aggiungo anche io ai tuoi lettori :)

giulia ha detto...

@Lefrancbuveur
Grazie! molto onorata!!! Allora a presto!!! :)

 
Schegge di me... - by Templates para novo blogger